sabato, aprile 19, 2008

Le chiavi di casa e altre inezie

Diciamo che oggi era venerdì. Che è il mio secondo giorno libero. Che ho dormito fino alle 19:30 e quindi ho perso l'ennesima giornata. Che questo un po' mi fa' girare le palle, ma solo un po'.
Poi si decide di uscire, si va al Tortuga per prendere una birretta e fare due chiacchiere con un'amica in santa pace, poi solito posto denso di inutilità e musica a alto volume... e quindi si decide di andare a casa.
Se non fosse che le chiavi della suddetta le si è lasciate nella suddetta. Se non fosse che le coinquiline sono entrambe fuori di casa a fare i cavolacci loro e sono irreperibili.
Beh... senza farla troppo lunga. Si è fatto festa fino alle 7 del mattino, festa tranquilla, festa allegra a volte, a volte irrequieta... e poi si è entrati dalla finestra. Son meglio dell'uomo ragno.

Adesso mi sparo un panino con salame e formaggio, ché ho una fame pazzesca.

E oggi si dorme fino alle sette.

Saluti!
Decimos que hoy fuera viernes. Que es mi segundo dia libre. Que he dormido hasta las 19:30 y entonces perdí un otro dia. Que esto un poco me jode.
Pero luego decido de salir, voy al Tortuga para tomar una cerveza y hablar en tranquilidad con una amiga, luego el mismo sitio con musica fuerte y inudilidad... y entonces quiero irme para casa.
El problema es que he olvidado las llaves, están en casa. Y las dos compañeras de piso no estan y no se donde estan.
Beh... hize fiesta hasta las 7 de la madrugada, fiesta tranquila, fiesta feliz a veces, a veces jodida un poco... y luego he entrada por la ventana. Soy mejor de Spiderman.

Y ahora como un bocadillo de sopresada y queso, porqué tengo una hambre increible.

Y hoy voy a dormir hasta las siete.

Hasta!

Posta un commento