Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2008

Stancamente...

Stancamente alla meta?

Mah... per ora stancamente trascino le ultime ore del turno notturno. Ne mancano 2, in realtà un poco meno, e ho passato, nelle precedenti 6, un po' tutti gli stati d'animi.
La stanchezza li ha, uno dopo l'altro, azzerati e ora mi ritrovo con un bellissimo vuoto in testa e tanta voglia di dormire. Fino alle sei di domani pomeriggio, mi piacerebbe. Ma sarà necessario svegliarmi prima per portare Julia all'aeroporto. Beh... almeno potrò sperimentare la possessione di una macchina in Fuerteventura per la prossima settimana. E chissà che non ci butti dentro un viaggetto a La Pared per surfare... vedremo.

Nel frattempo noto che la mia impostazione trilingue del blog è bellamente svanita. Oramai ci bordeggia su un lieve bilinguismo, solitamente italiano come idioma principale e l'inglese lì a destra, per commentare le foto o per commentare il post (che già di per sé è un commento...). Ne chiedo scusa al pubblico poliglotta, ma la situazione è quella c…

Visita a Fuerteventura - 1

Riguardo un po' di fotografie del viaggio a Stoccolma. Bei giorni, belle facce, bei gelati.

Oggi giornata particolare. Sveglia presto, considerando l'ora di ritorno a casa di ieri, per venire all'hotel a ritirare una macchina in affitto. Meta della giornata: La Pared, prima, El Cotillo, dopo.
Idee da sviluppare? Nessuna, tavola da surf non imbarcata sul mezzo, solo sole, relax e molti chilometri.
Arrivati a La Pared (ma chi si era? Beh, in tre... sarò forse più specifico in futuro) mi sono accorto che la giornata era particolarmente bella. Il mare estivo, in questa lunga spiaggia, è comunque sempre solcato da onde di dimensione sufficiente al surf. E oggi, senza vento e con onde separate da una decina di secondi, sarebbe stata una bella idea portarla, la tavola, giusto per fare un po' di apprendimento in condizioni "umane".
Ma non importa. Mi sono divertito a guardare i novellini surfare la spuma vicino al bagnasciuga e i più esperti prendere le poche onde verame…

What...

Immagine
What we need...


... what I need and want. Blogged with the Flock Browser

Il coraggio delle proprie scelte...

Immagine
L'indirizzo del post precedente non è altro che l'indirizzo dell'ostello dove ho dormito sabato notte (beh... nemmeno troppo).

Stockholm, 13 - 14 settembre 2008. Questo è un fine settimana che ricorderò per molto tempo. Non c'è molto da raccontare, oppure ci sarebbe tantissimo da raccontare.
Il viaggio è cominciato nel migliore dei modi: bloccato nella porta girevole dell'aeroporto di Fuerteventura. Fortunatamente il blocco è durato 30 secondi, però... quando si dice la sorte. In ogni caso il viaggio ha proseguito senza ulteriori intoppi. Nel giro di poche ore (diciamo... 12?) mi sono ritrovato delicatamente posato in quel di Skavsta, Nyköping a 100 chilometri circa dalla mia meta. Ora dello sbarco: 23e25. Il cielo limpido e la luna splendente, scendere dalla passerella e vedere il proprio fiato condensarsi nel freddo della notte è stato bellissimo, tanto che mi sono messo a ridere e, non l'ho ancora confessato a nessuno (nemmeno a te), quasi una volta arrivato a…

- 2

- Skeppsbron 22, Stockholm -


Blogged with the Flock Browser

Negli ultimi due mesi o tre...

Immagine
È successo molto... moltissimo.


Ho guardato giusto ora le foto di Palmipedone, il mese di luglio. Cosa è successo in quel mese. Molto, quasi tutto bello.

Inizia con Maria e finisce con Maria, luglio.
Strano, ora che è finito tutto, beh... è stata davvero lei la regina del mese. Con lo stress relativo, con la gioia e la tristezza.

Ci sono stati giorni di spiaggia e giorni di concerti in spiaggia.



Mia mamma e mia sorella sono venute a trovarmi, poi Palmipedone (a cui si devono le foto, tranne quella di Maria e del mio braccio destro...).
Il momento clou, però, è stato il concerto di Ben Harper a Barcellona.



E un messaggio ricevuto poche ore prima di entrare al concerto. Un messaggio importante. Che mi porta a dove andrò ora.

Luglio è finito con una storia che finisce. Con molto soffrire per l'impossibilità di fare, che è la cosa che più mi snerva.

Agosto inizia con un nuovo lavoro e nuove prospettive. Inizia con la malinconia per il luglio appena finito e per ciò che avrebbe potuto essere e …

Flights

Perfetto.
Voli prenotati.
Ora resta solo da vedere dove dormire, in ogni caso:
- partenza ore 11:15 il 12 settembre per Frankfurt Hahn (HAHAHAHA!!! FRANKFURT!!!! Ma se è a 100 km di distanza!!)
- arrivo ore 23:25 sempre del 12 settembre a Stockholm Skavsta (AHAHAHAHA!!! STOCKHOLM!!! Ma se è a 100 km di distanza!!)

- inizio ritorno il 14/9 ore 19:05 da Skavsta, arrivo a Fuerteventura alle 10:40 del 15... già... un giorno quasi di viaggio, ma tant'è, se si vuole arrivare in terra svedese qualche sacrificio lo si deve pure fare.

Costo del viaggio? Mah... alto, o basso, dipende da come lo si vede. Considerando il poco anticipo della prenotazione non male: 320 euro. Ovviamente manca ancora il pernottamento, ma ci organizzeremo. Considerando tutti i soldi spesi in minchiate, o sperperati in donne, alcool e droga...
In ogni caso partire la settimana successiva mi sarebbe costato 20 euro di più... misteri Ryanair (tra parentesi ieri ho giusto letto una notizia che diceva come la compagnia abbia …