Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2011

Problem Signing In Skype - Linux

Lets say that the Skype ownership by Microsoft is beginning to make its problems.
5 minutes ago I was connected in Skype and suddenly it crashed/closed with me doing nothing.
Going here let me discover that there is a problem, and that the Skype people has found a solution only for Windows and MacOs.
If you are running Linux find the Skype directory (in Ubuntu is a hidden folder, to find it just go to your Home directory and show hidden files, the directory name is ".Skype") and delete the "shared.xml" file. Then you will connect without a problem (well, you'll have to accept the term conditions again).

Thank you, Microsoft. Bene, si comincia bene.
Microsoft già comincia a dare la sua impronta a Skype.
5 minuti fa ero connesso a Skype e d'improvviso crasha o si chiude da solo, non lo so perché non lo stavo utilizzando.
Vado sul sito di supporto, qui, e vedo che la gente di Skype ha trovato la soluzione al problema: per Windows e per MacOs, non per Linux.
Se utilizz…

Dommage: update 26 may 2011

Iniziato finalmente lo sviluppo. Ovviamente senza aver finito l'analisi, ma non é importante: faccio sempre cosí!
Per ora ho iniziato dalla creazione del mondo (e da dove, se no?!?).Published with Blogger-droid v1.6.8

L'equazione della Vita

Riflettevo ieri dopo una intensa e soddisfacente giornata di lavoro: da parecchi anni oramai affronto quasi tutti i giorni come un susseguirsi di problemi da risolvere. Ovviamente non intendo che tutti i giorni mi capitano problemi, non intendo "problemi" come cosa negativa, intendo "problemi" come a scuola.
Di quando in quando mi viene in mente la Psicostoria con cui Asimov mi ammaliava oramai vent'anni fa. Ari Sheldon e tutto il circondario, mi ci ero pure messo a cercare di creare equazioni di psicostoria, ma allora come oggi non ho né la capacità matematica né quella filosofica, però chissà se un giorno...

Nel mentre ogni giorno mi trovo davanti una fila di equazioni, dalla più semplice come "Che cacchio faccio oggi che sono libero?" a quelle complesse, normalmente relative al lavoro e alla vita sociale.
Aiuta, se devo essere sincero, cercare di smembrare le varie equazioni che appaiono durante la giornata nei loro termini fondamentali: spezzare il p…

Give till it's gone

Un titolo che rispecchia il periodo.

In ogni caso: oggi mi è arrivato il nuovo album di Ben Harper.
Non l'ho ancora ascoltato tutto, solo 2 canzoni, e mi sembrano beeeelle!

Domani ho un viaggetto di 2 ore, lo ascolterò, andata e ritorno, e poi vi dirò.

Liquefazione

Che poi passano i giorni e non te ne rendi conto.
Come, per dire, che sono già quasi 2 mesi che sono tornato e già ho voglia di andarmene come fossero 2 anni.
Il lavoro procede. Procede con soddisfazioni e con incazzature. Sembrerebbe che il mondo è pieno di coglioni (dannate leggi sulla stupidità umana!) e che davvero non c'è speranza. Poi succedono cose che te ne danno la certezza.
Sembra quasi di essere diventati geni tutto d'un tratto, ma è che la mediocrità del genere umano non ha limiti. Basta spuntare di una spanna, non so, saper fare 3*7=21 a mente che già il mondo stupisce (in realtà ciò che stupisce sono le divisioni a mente, le moltiplicazioni son troppo facili).
E allora scopri che è così facile far passare per idiote le altre persone che un po' ti dispiace. Ma cosa ci volete fare, è una sensazione che passa in fretta.

Sul lavoro ci stiamo battendo per la gratuità dei telecomandi. Grandi temi, eh?!? Che una volta il telecomando era libero e adesso è privatizzat…

Windows & Skype

La vita è difficile. E siccome è difficile è piena di momenti che non ci piacciono.
E siccome io ho dei gusti strani a volte questi momenti coincidono con eventi relativi a una nota compagnia di software.
Notizia: oggi (ieri), 10 maggio 2011, Microsoft ha comprato Skype per 8,5 milioni di dollari.

La prima reazione è: mapporcaputtana perché sti rompicoglioni devono rovinarmi l'esistenza?
La seconda reazione è: devo trovare un'alternativa.
La terza reazione è: ma e-Bay non aveva comprato Skype l'hanno scorso per 1,5 milioni di dollari?!?

E quindi partono le riflessioni.
Sarebbe stato meglio che la comprasse Google (mmm... sì!), che la comprasse Facebook?? (mmm... no, però sicuramente non peggio). Sarebbe stato meglio che la dirigenza (sti cazzo di CEO, CTO, COO e compagnia danzante) fosse stata meno bastarda e fottutamente figliadipputtana... ma è possibile che in tutto il mondo chiunque diventa presidente di qualcosa si vende al migliore offerente?!?

In ogni caso, sto già testando…

Il passo più lungo

Che si possa pensare non lo so, certo è che a volte facendo troppo il furbo si finisce a fare la figura del pirla.
E gente che già è pirla non so cosa possa fare.
Dormo poco e dormo troppo, poco di notte e troppo di giorno. Sono stanco continuamente, e mi riposo un sacco.
Lavoro come e più di prima, però a volte faccio meno ore. Poi un vicedirettore qualsiasi decide di andare a cenare al ristorante del proprio hotel e mi viene da dire che è un cretino. E magari finisce che una qualche parolina scapperà. Si può essere responsabili di qualcosa e completamente irresponsabili allo stesso tempo?
Può una persona essere a conoscenza della situazione e essere completamente incosciente? Ovvio che sì, son tutte domande retoriche, però è certo che mi girano le balle. Mi dicono che c'è la necessità di ridurre il personale poiché maggio è un mese difficile, poi vedi gli introiti e sono stellari, poi vedi un dirigente andare a cenare nel ristorante tematico dell'hotel invitando 3 persone quando…

Osama bin Laden morto e JPII beatificato

... e qui continua a piovere, non ci sono più le mezze stagioni.


E nemmeno gli idoli di una volta.


Chi è che ha ucciso Osama bin Laden? Gli Stati Uniti. Siamo sicuri? E quando? Ieri o l'altro ieri? O qualche anno fa? O non è mai esistito?
Quando ancora c'era Bush al potere si pensava che per vincere le elezioni o per risolvere un qualche problema d'immagine di colpo sarebbe stata data la notizia della cattura o della morte di Osama.
Ora Osama viene ucciso giusto giusto all'inizio della corsa alle presidenziali USA... caso?
Bah, in ogni caso non mi scandalizzo, e non dovremmo scandalizzarci. Piuttosto mi solletica l'idea che siamo così coglioni che ancora ci attacchiamo ai miti, alle immagini e non riconosciamo ciò che c'è dietro.
È davvero così importante la morte di Osama? Ora finalmente Al Qaeda non ci minaccerà più! Finalmente i nostri voli saranno sicuri e potremo tornare a portare liquidi in aereo, no?!? No.
Non cambia niente. Qui si tratta di matematica, cambian…

... e dopo la caduta, un investimento!

Continua la buona sorte a Fuerteventura.
Dopo il "resbalon" di ieri oggi una signora è stata investita proprio sotto i Barceló ed è morta. Cliente del Playa, la mia fanciulla è dovuta andare a fare da balia all'amica della deceduta e portarla all'aeroporto. Sta tornando adesso e non è stato facile.

Bene, speriamo che per la sfiga non ci sia più spazio.