Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2006

Kattivo Karma... III

Già... davvero.

"Come butta?"
"Bene! Mi sono lussato una spalla e lavoro come se non ci fosse, sono andato via e mi sentivo arrivato, ora mi sento partito... benissimo!"

C'è dell'ironia in questo mondo, dell'ironia bella forte. E quasi tutta staziona dalle mie parti. Credevo fosse una questione geografica, invece è una questione fisica: spazio-temporalmente la mia porzione di ironia è maggiore della media che mi circonda, è indubbio.

Sarà perché sono ironico io? Non credo, oramai sono diventato acido, non è vero, amici miei?

Comunque... scrivo a due mani... ieri non ce la facevo più (a proposito, il codice ascii di "ù" è alt+151, ricordatevelo) e così mi sono liberato del fardello. La notte torno a caricarmelo sulla spalla, perché temo i miei scatti notturni.

La notte... la notte appena iniziata, qua, la sera che sta per finire, là!

Diversi tempi, diversi modi, diversi stati... d'animo e di percezione. Sincero... bella parola... un vino sincero, …

Cattivo Karma II

... quetso post dovrebbe iniziare con una mia foto mezzo sofferente e mezzo ridente. Ma la macchina è a casa, io in ufficio, e camminare mi fa male.

Che posso dire? Dovrei mettere le foto del viaggio, parlarvi delle centinaia di chilometri fatte fra sabato e domenica in moto. Parlare del mare greco, del canale di Corinto, di una gita in moto al Pireo...

E invece sono qua a dirvi che sono mezzo ridente, mezzo sofferente, ma completamente deficiente!
Già.
Per molti di voi non è una novità.

Posso dirvi che sono arrivato lunedì mattina alle sei, sbarcato con Nimue sono venuto qua in ufficio (e quindi a due passi dalla futura "casa")... ho dormito un po' la mattina, poi ho iniziato il lavoro in aeroporto fino alle sette. Poi dalle due di notte alle sei del mattino...

Faticoso? Sì e no, dai!

Difficile? Ma nooo... solo un po' di timidezza e balbuzìa di tanto in tanto!

E poi?

E poi alle sette del mattino di oggi arrivo alla mia moto, ci salgo, parto... e mi schianto!! Già... ruota bl…

"Signore.... Signori...

... il viaggio è servito"

Oramai tutto è fatto. Partenza domani mattina alle sette del mattino, magari otto. Direzione Ancona.

Stasera, per chi desidera, cena a casa mia. Se siamo in pochi vi concedo pure di mangiare nei piatti di ceramica, altrimenti, per una rara volta nelle mie cene, toccherà mangiare nei piatti di carta (ufff!! che sciatteria!). Menù doppio, per carnivori e vegetariani, per normo-mangianti e celiaci.
Qualcosina da bere, ma non tanto, chè domani devo essere in forma... va beh, nel senso che io mi tratterrò dal bere a garganella: gli invitati vedano di fare i propri conti.

Fino a lunedì non avrete altre notizie, a meno di internet point sulla nave e a meno di mia voglia proprio smisurata di collegarmi (a parte che ci sto 20 ore sulla nave, mi sa che se c'è la possibilità... qualcosa scrivo!)...

Un abbraccio all'Italia che rimane qua...

How long?

Immagine
Un titolo che non vuol dire nulla... canticchiavo...

Ebbene: ECCOCI QUA!

Dopodomani si dovrebbe partire... Ancona o Venezia? Oppure Malpensa? Nave o aereo?? Moto oppure no??
Ieri lunga giornata, prima al lavoro, poi a Genova... infine a casa a cercare di riposare...
Oggi giornata, invece, decisiva... si parlerà del compenso, deciderò come partire e quando... e poi ci saranno un po' di rivelazioni...

Rivelazioni? Sì... infatti... ma devo ancora concordare i termini della pubblicazione, e quindi vi tengo ancora col fiato sospeso... anche se qualche lettore saprà... per favore stia zitto!!

D'altro che dire?? La vita del partente è decisamente concitata. Soprattutto se la partenza è decisa in una settimana, e se cambia completamente la vita. In realtà terrò la mia base qua a Milano, e a Creta andrò con poche cose (anche perché gli abiti del lavoro mi sono stati gentilmente forniti ieri).

Questo è il bagaglio con cui sono arrivato l'ultima volta:


Questa volta arriverò con un paio di sc…

Shall we dance?

Ci sono tante cose strane al mondo.

Alcune iniziano e finiscono nell'arco di un giorno, da un'alba a un tramonto.

Altre durano il tempo di un attimo, qualcuna sopravvive a un ciclo di luna. Infine alcune sono lunghe una vita... o forse più.

Inizio il post senza dargli un titolo. In realtà avrei da fare altro.Oggi è venerdì e fra poche ore me ne esco da qua. Avrebbe dovuto essere l'ultimo venerdì, forse invece sarà uno degli ultimi o magari, se proprio son sfortunato, semplicemente uno dei prossimi tanti venerdì.

Dovrei farmi dire quanto si fa pagare un programmatore per sviluppare un software (dipende da molti fattori), dovrei iniziare a svilupparlo, un software. Pensare con che treno salire a casa. E prenderebbe poco tempo, questo. Ma io rendo lungo anche un secondo, se serve.
E magari fare pure un po' del lavoro per cui sono pagato.

Aggiorniamo un po' sulla situazione.

Attendo. Attendo. Attendo.

Attendo una telefonata da Genova (se non mi sbaglio troppo) che avrebbe dovu…

Ben...

E' passato un mese?
Forse di più... non ricordo bene e non ho voglia di controllare.
Comunque ho il giudizio definitivo (mai... nulla al mondo è definitivo... la "definitività" è relativa all'oggetto cui si riferisce... una catena montuosa può sembrarci "definitiva" visto che durante la nostra vita non muterà mai... ma sappiamo che muterà... quindi... vabbeh... che importa?)... dicevo: sono finalmente giunto ad avere un giudizio più completo sull'album nuovo di Ben Harper: Both Sides of the Gun.
Tale album è composto da due dischi, il White e il Black.
E' un album bello. Non voglio essere esagerato, quindi dico che è un album bello, molto bello.

Il disco White ha 9 canzoni... e sono 9 capolavori di sentimento e musica. Con delle eccezioni... in meglio! Che sono Picture in a frame e Cryin' won't help you now. Ma le indico solo perché ora mi sembrano migliori (addirittura!) delle altre... ma anche Morning Yearning è fenomenale.


Il Black ha sempre 9 …

Per fortuna che...

N ON L O S O

Lunedì... inizia la via crucis...

Immagine
In minuscolo, per non apparire blasfemo.

Siamo di nuovo qua... mi tocca di avvisare la ditta... mi tocca di avvisare la famiglia. Son le situazioni che mi causano stress, queste... e titubanza di rimando.
Ma non temete. Aspetto la conferma del tutto e poi parto (con gli avvisi... per la partenza reale toccherà attendere qualche giorno).

Nel frattempo... è il cuore che comanda? Non si capisce mai. Parte è il cuore, parte la mente... parte zone, ammettiamolo, più "basse"... siamo sinceri con noi stessi.

Però l'euforia si muta in angoscia, che si muta in euforia, che si muta in angoscia. Paura.

Ah... ho fatto alcune foto davvero belle... mi complimento con i soggetti fotografati, perché la cura messa nella foto da parte mia è stata bassina... quindi un applauso a:

lo splendido mare!il sole che tramonta!una ragazza che...un piatto speciale!Rigorosamente in ordine sparso... e mille altre (no, scherzo... di meno; sono 304... chi mi conosce sa che in quindici giorni avrei dovuto fare…

Sabato... Ola kala sti Kriti!

Immagine
Sabato... tutto ha avuto inizio sabato scorso.

Dopo una gita a Nisos Chrisi, causa ustione solare, mi sono rintanato in ufficio da Pezza... ho cominciato a programmare alle dieci e mezza e sono uscito alle undici... tredici ore dopo.
Da allora ogni giorno a sviluppare questo benedetto software per la gestione dei trasporti tra hotel e aereoporto e viceversa... ogni giorno una diecina di ore (ad eccezione di mercole... sapete, sono in vacanza... una gita ogni tanto ci vuole!).

E oggi è sabato di nuovo... e questa mattina sono andato al mare... ho fatto un bagno stile oceano forza quattro (onde lunghe alte un metro... ma al mare è già qualcosa)... e sto facendo gli ultimi ritocchi...

Ah... e domani ritorno in Italia... e fra qualche tempo ritorno qua... oramai è deciso. Rimangono piccoli dettagli...

Vi lascio con una foto motociclistica, per Kosta. Il Pegaso mi ha messo l'ansia, l'altra un po' meno.


... scherzavo... non l'ho ancora scaricata sul computer... allora una artistic…

Venerdí... "Ti kanis?"

Immagine
"Così così, e tu?"
Eccoci qua... lo sviluppo del software è prossimo alla conclusione... diciamo che sto rilasciando la versione beta (ed essendo in Grecia mi sembra oltremodo corretto usare questa lettera)... avrà bisogno di numerose correzione, miglioramenti, affinamenti... ma non so se sarò io a farle/i.
Domenica torno in Italia, con volo partente a mezzanotte, se tutto va bene, e arrivante alle quattro a Malpensa (HER-MPX)... quindi Malpensa Express fino a casa, se sarà presto, doccia, moto e ufficio. Altrimenti diretti in ufficio.

E così finirà l'esperienza cretese... ma finirà? Lunedì sarò in ufficio... e si vedrà. Se veramente avrò un seguito quaggiú (fra parentesi: scrivo con una tastiera greca, con impostazioni di tastiera italiane... manca la "u" accentata... cambio a impostazione inglese e via!).
Il problemone è che mi affeziono alle persone... amici di Milano... mi manchereste troppo!! Come faccio? E poi... la famiglia è sempre la famiglia... un bel col…

Kalla, kalla

Eccoci qua... sono le undici, oramai, e il mio volo ha 5 ore di ritardo...

... io comunque non ci saliró...

Giá. Ho fatto tante foto, per ora peró non riesco a farvele vedere.
Sono andato su di un isola la cui acqua sembra proprio quella dei caraibi (mica ci sono mai stato, ma cosí dicono e sembra anche a me, dalle innumerevoli fotografie...).
Mi sono ustionato a livello ridicolo la schiena, tanto che, come dice Bonello, sembro una mucca pezzata frisone.
Sono stato 13 ore davanti ad un pc a programmare.
Mi fermo per un'altra settimana.

... ah, dimenticavo, vorrei fortissimamente ... una fanciulla (no problem, nessuna su cui non dovrei posare gli occhi)... mi dispiace per LEI. Ma sono in "vacanza" senza nessun impegno da mantenere.

Ma il Signore sa come impedirmi di peccare. Scherzo. Poche possibilitá.

Ah... sí... mi fermo un'altra settimana... saluto tutti gli amici milanesi (Claudio, avvisa gli altri, dovrei tornare domenica prox, Marci l'ho sentita oggi e giá sa)... sto…

Kato Gouves

Aggiornamento veloce...

Ieri gita al sud, con mangiata di pesce in taverna tipica e esplorazione di luoghi esterni alla solita "turistosità"...
Oggi mare al mattino, gita a Heraklion... pomeriggio a lavorare in agenzia... (!)

Questa sera sfida calcistica... saluti!