venerdì, maggio 23, 2008

Cogliere i fiori del...

Male? Bene?

Giorni arrivano e sono strani. Passa un martedì notte di sguardi scambiati con occhi quasi sconosciuti. Passa un martedì notte di parole scambiate con labbra quasi sconosciute, e sfioramenti di labbra con labbra quasi sconosciute.
Arriva un mercoledì di incontri strani, di incontri che richiamano al martedì notte.
Poi arriva un giovedì di nuovi incontri, di ripetizioni e di sorprese inaspettate. Qualcuno che, giusto scherzando nella mente, sembrava interessante si mostra, in qualche modo, interessato. E sono sorprese che un po' inebriano, un po' sarà la birra a stomaco vuoto alle 5 del pomeriggio, lo ammetto.

Il problema è che tutte questo occasioni da cogliere al volo arrivano e non le colgo. Non le colgo per innata pigrizia e timidezza; però oramai queste cose le ho superate. E quindi perché non le colgo?

Probabilmente perché la mia "ragazza" svedese ancora non ha abbandonato il mio cuore. L'impossibile è una missione come un'altra per la mia speranza e quindi non ho spinte che mi invoglino a cercare nuove avventure: la mia avventura è là, con una ragazza bellissima, che parla poco e ascolta con occhi attenti e luminosi come stelle in cielo. Che cammina al mio fianco mano nella mano, che mi bacia sotto il faro di Fuerteventura in una fredda sera di febbraio (mamma mia, Principessa, quanto tempo è passato! Ti ricordi ancora di me?!?). È una ragazza che fa l'amore sospirando, e vorrei poterla guardare nuovamente con i capelli sciolti che mi guarda dritto negli occhi.

Beh, per tutto questo non colgo questi fiori... del bene? Del male?
Good? Evil?

Days comes and are strange ones. A Tuesday night goes by of eyes looking in eyes almost unknown. A Tuesday night goes by of words spoken with lips almost unknown, and near touching of lips with lips almost unknow.
Wednesday night comes of strange meetings, of meetings that recall Tuesday night.
Then comes a Thursday of new meetings, of repetitions and unsuspected surprises. Somebody that, in jokes in the mind, could be interesting and that, in some way, seems interested. And are surprises that enjoy, or maybe is the beer with no food in the belly at 5 p.m. that helps.

The question is that these are all opportunities to be taken and that I didn't take. I didn't take because I am lazy and shy; but these thinks are gone now. And so why didn't I tale them?

Maybe because my Swedish "girl" stiill has not left my heart. Impossible is a mission like any other for my hope and so I have nothing that push me on looking for new adventures: my adventure is there, with a beautiful girl, of few words and that listen with patient eyes and bright like stars up in the sky. That walk at my side hand in hand, that kiss me by the Fuerteventura's lighthouse in  cold February night (my gosh, Lady, how many time has passed by! Do you still remember me?!?). Is a girl that make love sighing, and I still wish I could stare at her with unlock hair that stare straight in to my eyes.

Well, for all these things I did not take that flowers... of Good? Of Evil?

Hoy solo italiano y ingles... lo siento.

Blogged with the Flock Browser
Posta un commento