giovedì, maggio 25, 2006

"... in the soft rain, in the soft rain..."

Beh... cercavo un ispirazione per il titolo... è un verso, anzi, parte di un verso, di una canzone di... indovinate un po', Ben Harper.
Lo so, lo so, sono monocorde, monotematico, monotutto... ma lasciatemi stare. Chè io adoro ripercorrere vecchi sentieri, rivedere antiche vie viste mille volte, riammirare i soliti paesaggi.
Che so... ho letto il Librone 10 volte (e ora lo sto leggendo per l'undicesima)... Il gabbiano Jonathan Livingston l'ho letto una quindicina, credo. Cent'anni di solitudine ogni volta che sto qualche giorno a casa dei miei in montagna lo rileggo... I viaggi del pilota Pirx e L'invincibile... forse sette uno e cinque l'altro? Per non parlare di tutti gli altri che ho riletto almeno una volta... e il manuale sulle formiche? Almeno tre volte anche quello.
Principessa Mononoke? Visto un due o tre volte in inglese e idem in italiano! My neighborough Totoro quattro volte in inglese?

Insomma... mi piace rivedere, rileggere, riparlare, riascoltare...

Se poi consideriamo, nel caso specifico di Ben, che ha scritto un'ottantina di canzoni, e che ogni canzone è un mondo a parte... consentitemelo!

Insomma, stavo cercando ispirazione per il titolo, metto su Ben, e mi perdo a leggere i testi, a ascoltare, a seguire la chitarra, la voce, il charleston della batteria... insomma... ho perso l'ispirazione su cosa scrivere nella ricerca su che titolo mettere!

Ma ora rieccomi qua (io son stato via una ventina di minuti, fra lavoro e cibo... pienissimo sono!)... e di cosa scrivere forse mi ricordo.

Dunque... si diceva...
Ero lì, nel mio candido lettino, quando sento... (qui nell'originale si andava avanti con "una voce che fa: 'Francesco!' ...era Dio, io non ho di questi contatti)... il cellulare squillare.
Un SMS! "Un SMS a me, a quest'ora della notte?!?" (Si erano nel frattempo fatte le 00:30)
Incredibile, mi si fece in mente solo questa affermazione! Non è vero, pure un'altra, visto che la Ballerina proprio un'oretta prima si era fatta viva con un SMS ("Un SMS a me, a quest'ora della notte?!?") dopo mesi, e quindi ho anche pensato fosse ancora lei...

E invece... semplice: ":) buonanotte.."

Son cose che segnano, ve lo dico io! ...no, sto davvero assolutamente scherzando (sul cose che segnano, il resto tutto vero è!). Però... mi ha fatto piacere. Anche perché non capisco il motivo, ma va bene così. Se son rose fioriranno. Che, a dirla tutta, prima della ballerina pure un'altra fanciulla negli ultimi due giorni si fece sentire. I cicli solari sono meno complessi di tutto questo.

Ovviamente LEI non si fa viva nemmeno con, che so, un vacagà... ma it doesn't matter...

"We'll have to learn to live up on our own somehow"

Comunque sarò da queste parti, domenica...


Posta un commento