martedì, aprile 11, 2006

"Stupiti, vi vedo stupiti..."

Citando "I fichi" di Guccini... siamo qua a parlare di come sono andate a finire queste elezioni.
Che poi in realtà non sono ancora finite, si stanno scrutinando ancora i voti dell'estero.
Ma in definitiva è un pareggio tremendo.
E non solo è un pareggio tremendo (ah, tremendo nel senso che è un pareggio in cui la differenza è dell'ordine dei 100.000 voti... su 40 milioni di elettori), ma è pure una netta vittoria di Forza Italia... eh sì... è inutile nascondersi... più del 20 % degli elettori ha votato per Lui... Lui con la "L" maiuscola.
Cioè, una sorpresa su cinque è berlusconiana... e io di questo non riesco a darmene ragione.
O meglio... la ragione me la do. E non è neppure solo una, ma sono tante.
La paura dell'italiano medio nei confronti dei comunisti, l'ignoranza sulla carriera del capo di Forza Italia, il fatto che una "certa" sinistra si rifiuti di votare per una ex "certa" destra... e via dicendo.
Ma tutto, in definitiva, si riconduce a questo. Quell'uomo a me fa paura. Ad altri no.

La ragione di questo è che quell'uomo possiede 3 televisioni, ne controlla altre 3 (sono gentile e dico che RAI3 è di sinistra... ma facendo questo faccio un gesto di cavalleria a voi lettori di destra... perché in realtà nemmeno RAI3 è di sinistra). E chi controlla il mezzo televisivo controlla la mente di una fetta molto grande della popolazione. E quindi può essere un mafioso, un gretto omuncolo con una sola grande capacità, quella di affascinare le menti, ma la gente lo vedrà come un bellissimo salvatore della res publica...
Sono affermazioni forti le mie? No... purtroppo no. O meglio: sì, ma giuste.

Partiamo dal controllo del mezzo televisivo.
Il direttore della RAI (che notoriamente è di sinistra, mi direte voi... però è diventato direttore RAI durante il governo di centro-destra e quindi è espressione di quel governo) ha dichiarato, pochi giorni fa, che i telegiornali RAI sono stati sbilanciati nel tempo dato a disposizione alle due coalizioni: 59 % del tempo al centro-destra, 36 % al centro sinistra. Il TG3 è stato il più equilibrato. Si parla di tempo totale dato alle due coalizioni. Quindi, dai dati in nostro possesso, potremo dire che la RAI ha favorito il centro-destra, no?
Mediaset... è l'azienda di Berlusconi, mi pare... no? Non siete d'accordo? Ditemi perché, vi prego.
Comunque Rete4 e Canale5 hanno ricevuto, nei giorni scorsi, multe dell'ordine delle centinaia di migliaia di euro per aver violato la legge sulla par condicio dando più spazio al centro-destra rispetto al centro-sinistra. Ricordo che l'authority di controllo è un organo del governo... di centro-destra.
Ok... mi sembra che pure Mediaset ha favorito il centro-destra, no?
E non dimentichiamoci che LA7 dà lavoro a un tale Giuliano Ferrara, che è uno dei bracci destri del Nostro (il secondo braccio destro... ma quanti ne ha?)...

Quindi... io so, perché mi informo, leggo le sentenze dei tribunali (ovviamente tutti di sinistra, lo so... le toghe sono tutte rosse. Chi si ricorda di Mani Pulite? Allora il rispetto per la magistratura ancora esisteva... oggi, grazie alla campagna mediatica del premier, tutti sanno che i giudici e i magistrati son comunisti!), leggo i dati economici di Mediaset prima della discesa in campo e dopo e so.
So che il Sign. Berlusconi Silvio è un corruttore, colluso con la mafia. Sì, lo è. Perché è stato assolto per PRESCRIZIONE da questi reati, quando è stato assolto. E prescrizione vuol dire che è passato troppo tempo da quando il reato sarebbe stato commesso. E allora si è assolti. Però, se si va a leggere le sentenze, si scopre che nella sentenza si dice che il reato il Nostro l'ha commesso, però troppo tempo fa. Quindi non parlatemi di assoluzione perché il Nostro è un personaggio onesto e pulito. E quando non è entrata in campo la prescrizione, allora è entrata in campo l'immunità che il Nostro e i suoi amichetti si sono dati. Quindi non venitemi a dire che il Nostro è onesto e pulito. Non lo è.
Però è un bravo imprenditore! ... BALLE!!
I soldi che ha avuto glieli hanno prestati con strani giri... gente così... un po' mafiosa, un po' piduista (e se non sapete cosa vuol dire informatevi o chiedetemi, che vi spiego), un po' socialista (e ricordiamoci di Bettino Craxi, il primo grande mangiatore di soldi della nostra repubblica... però non di quello che ricordano ora, ma di quello che emerse dalle indagini... please! Che va bene che il tempo cancella tutti i dolori, ma ...cazzo!)... E poi sempre questa gente (soprattutto l'ultima, quella socialista) gli han fatto leggi ad hoc affinche continuasse ad arricchirsi e a foraggiarli...
Però è proprio incapace, questo qua... infatti, prima di scendere in campo, Mediaset era in rosso di svariati miliardi di lire (7.140, dico settemila cento quaranta miliardi di lire...) secondo Mediobanca, famosa banca comunista, nel 1992... oggi è il 37° uomo più ricco nel mondo... tutto visto che non ha fatto affari con la politica. Cercatevi gli affari di mediaset dal 1994 ad oggi e vediamo poi.

E adesso sono stanco... sono stanco perché non sono capace di fare la separazione fra noi e voi... visto che non divido fra noi e voi nessuno nel mondo... non divido noi e voi nemmeno l'Italia... però faccio fatica a capire... e mi fa male la mano sinistra perché gioco a calcio e mi slogo un pollice (unico al mondo... e non gioco in porta), perché ho 31 anni e ho perso quasi tutto... e oggi mi sento stanco... mi sento stanco anche se poi non va così male... però spiegatemelo perchè!
Lo vorrei proprio...

AH!!! Dimenticavo... avete votato a destra perché la sinistra è divisa!!! ...non è vero... o meglio, è vero, ma è divisa pure la destra... non credete? Follini se ne è andato, Casini prende le distanze e pure Fini, la Mussolini si incazza con tutti... l'unico che è d'accordo con se stesso è Berlusconi...
Mi sembra che sia lo stesso anche nella sinistra... che differenza ci avete trovato fra i due schieramenti??

Io qua l'ho detto, per favore, ditemi voi...
Posta un commento