venerdì, marzo 28, 2008

G.R.E.A.T.

In realtà non volevo scrivere niente. Mi sono svegliato alle sei del mattino dopo una cena all'argentino. Un po' troppa carne, una birra che, visto che sto malatino, non avrei dovuto prendere. E, quindi, un po' di pesantezza di fegato. E allora riaddormentarsi è durina. Che si fa? Si naviga.
Navigando navigando, dopo aver visto che le stanza chiacchierecce di SWC (Star Wars Combine, da oggi e per sempre così abbreviato) sono piene di banalità e che la mia compagna di scacchi dorme i suoi sogni boreali, decido di dare una scorsa a un po' di scienza.
Leggi dell'Antartide, leggi delle staminali (uuuuuuhhhh!!!!! Le staminali, che pauraaaa!! Dovremmo parlare pure di questo, qualche volta), leggi dell'autorevolezza delle pubblicazioni scientifiche e poi...
Poi leggi della teoria della relatività generale e ristretta. E incappi in questo.
Ora: si parla di fisica e di fisica tosta, per noi comuni mortali (ma nemmeno più di tanto, andiamo a parlare della fisica delle alte energie... o, che so, della fisica dei rapporti intergenerici e lì si che non si capisce una mazza!!), però è bellissimo. Un babbo, tre computer scassati, tre bimbi e un minivan (no, non il frigorifero portatile in cui mettete le birre, alcolizzati! Il veicolo!). Una scampagnata.
E si dimostra una teoria scientifica. Ma che bello. Amo quest'uomo.
No tenia que escribir, hoy. Pero me despierto a las seis despues de una cena en el argentino, mucha carne, una cerveza que no tenia que tomar ya que estoy malito. Y asì tenia un poco de dolor de barriga y no podia volver a dormir. Que hacer? Surfear en la red!
Surfeando surfeando, despues que en las salas de SWC (Star Wars Combine, desde hoy para siempre SWC) es muy aburrido y que mis compañera de ajedrez esta dormiendo sus sueños boreales, tengo gana de leer de un poco de ciencia.
Leo del Antartide, de las celdas estaminales (existen en español?!?), de los periodicos cientifico y sus autoridad y luego...
Luego leo de la teoria de la relatividad y encuentro esto.
Se habla de fisica, cosa fuerte, pero es muy lindo! Un padre, tres niños, tres ordenadores, un combi y una excursion a la montaña.
Y se demuenstra una teoria cientifica. Que lindo. Amo esto hombre.

Posta un commento