lunedì, febbraio 25, 2008

Three days... - Un altro giorno andato - Le mille e una notte - Ora X

Un insieme di tutto questo, e altro ancora, è tutto quanto mi sarebbe piaciuto illustrarvi questa notte. Ma sono molto stanco, non dormo buone ore da un po' di tempo, quindi vi lascio solo questi titoli.

E che qualcuno mi spieghi cosa voglia significare, in Italia, essere di sinistra o di destra.

Poi sappiate che ci saranno racconti, riflessioni, novità.

Domani lascio l'hotel e me ne vado nella nuova casetta.

Oggi tutto è stato dannatamente sbagliato fino alla fine del giorno, quando invece si è rasentato la perfezione.
Ieri invece è stata una giornata perfetta. Dalle 10 del mattino fino alle 4 di notte. E non avrei mai potuto immaginarlo.

Lunedì, cioè ora, è il giorno della fine di tante cose. ETA 13:40, parte un volo che sta partendo da tre settimane. Porta via molto. Qualcosa rimane. Vorrei che altro potesse tornare.

Ma lo stato d'animo di queste 5:40 è: incredibile questa vita!

Altro succederà.

A te, sì, proprio a Te che sai chi sei, dico solo: "Grazie, jag saknar dig, men jag le dig, Principessa!".
Posta un commento