lunedì, dicembre 31, 2007

Capodanno

Natale è passato e Capodanno è alle porte.

Cose fatte:
- partire per le Canarie;
- rimanere alle Canarie;
- discutere per la millesima volta del mio futuro;
- parlare per la millesima volta del mio futuro (notare la differenza sottile);
- comprare una chitarra nuova;
- comprare una tavola da surf e una muta (ché l'acqua è fredda e il corpo debole);
- fare l'amore su una spiaggia;
- suonare e cantare sulla spiaggia (mancava il fuoco);
- dormire al sole dopo una giornata di lavoro (in spiaggia);
- non avere più un soldo;
- tornare a casa all'una di notte lungo una spiaggia (va beh, è sempre la stessa) con solo il rumore del mare e il cielo stellato fino all'orizzonte (a sud, a nord le merda di luci degli hotel);
- fare l'amore per terra in uno snack bar di un hotel (vabbeh, il mio fare l'amore era sempre in un letto, per me son cose strane... magari a voi succede da che avete cinque anni);
- fare un party in un sottopassaggio pedonale;
- fare un party a una rotonda stradale (cieca, ovviamente...);
- imparare a parlare in spagnolo;
- imparare a far finta di parlare in francese;
- imparare a fare finta... in tedesco;
- decidere viaggi e futuri che svaniscono in 2 settimane;
- cambiare tre lavori in un anno;
- avere un lavoro sicuro;

Cose non fatte:
- innamorarsi;
- avere una relazione stabile;
- smettere di pensare a Lei;
- fortuna;
- smesso di sparare cazzate;
- trovato un porto sicuro;
- imparato a suonare davvero bene quelle maledette chitarre che compro;
- surf (maledizione, sono quasi due settimane che ho la tavola... adesso mancano le onde qua vicino, oppure una macchina!);
- smettere di essere stanco morto;

[Questo a una prima riflessione, non credo ce ne saranno altre, però potete aggiungere]

Posta un commento