domenica, aprile 19, 2009

Nuove nuove, buone buone, nuove buone, buone nuove, nove bove

Buon giorno a tutti.
Sono stato scandalosamente assente nell'ultimo mese; il paese in questo modo non si risolleverà mai, perdonatemi!

Dunque, molte nuove? Nessuna, sempre qua a Fuerteventura, sempre cazzeggiando invece di impegnarsi in qualcosa di serio. La crisi va e viene, i cretini rimangono cretini, anzi, a voler ben vedere peggiorano e diventano coglioni. E, come sempre, due coglioni sono meglio di uno e così io ho la fortuna di avercene tre. Il terzo è Berlusconi, e lo metto solo per far valere il bel gioco di parole di cui sopra.
Gli altri due sono, in ordine:
- il direttore del mio hotel, tale Odisseo Pianure e... udite udite!
- una persona immaginaria, che soffre, a ragione, e che però potrebbe soffrire in santa pace. Ma l'assolvo, e che la pace giunga rapida e veloce.

Il tempo migliora a stento in quel di Morro del Jable. Il sole luccica e il vento tira forte. La seconda opzione sarebbe poco vento, e allora sarebbe tempo stupendo. Ma la crisi quest'anno ha deciso di imperversare in tutti gli ambiti e allora, se qualcuno avesse ancora qualche soldo da spendere per partire in vacanza, una volta viste le previsioni del tempo di Fuerte deciderebbe di rimanere a casa: pioggia per pioggia meglio affrontarla fra le mura domestiche, no?
Ma noi non disperiamo. Fino a agosto non ci cacciano e così... resistiamo. Poi a agosto il buon Barack (nome di un personaggio di un libro di Eddison, il ciclo dei qualcosa, non ho voglia di sforzarmi per ricordare) ci dirà che la crisi si prolungherà per qualche anno e allora definitivamente mi metterò a coltivare i campi.
La prossima settimana potrebbe essere quella ideale per il surf. La F.F. (fanciulla francese) lavorerà e io pure, però io di sera, e così il giorno lo approfitterò (aprovechar, in spagnolo, transitivo).
Domani vedrò se la tavola sta in macchina...
Good News, New News, New Goods

Good morning everyone.
I had been absent this month; I will never save the world going on like this, sorry!

So, good news? No one, always here in Fuerteventura, always hanging around with no aim. The crisis come and go, assholes remain assholes, or, better, get worst and become stupid assholes. And, as normal, two is better than one and I have got three stupid assholes. The third is Berlusconi, and I put it in here just to get the thing funkier.
The other two are, in a list:
- my hotel's manager, a Odysseus Planes and... attention please!
- a imaginary person, that suffer, with reason, and that should find peace. Hope that.

The weather is getting better slightly here in Morro del Jable.
The sun shines and the wind blows strong. The second choice should be slight wind and would be wonderful weather. But the crisis this year is everywhere and so, if somebody would still have some money to spend on holidays, once seen the weather forecast in Fuerte will remain at home: rain there or rain here why should I stand it far away from my house?
But don't despair. Until august I've got a job and so we resist. Than in august our good Barack (a character in an Eddison's book) will say that the crisis will long some years more and so I'll definetively start to farm.
Next week could be an surf week. My FF will work and I'll work too, but at evening and the morning will be...
Tomorrow I'll see if the surf fits in the car...

Posta un commento