giovedì, aprile 28, 2011

Prigrizia

Sì, l'ho scritto sbagliato, non preoccupatevi, me ne rendo conto.
Sto semplicemente facendo un sottile sottointeso: sono pigro, ho fatto un errore ortografico, ma sono così pigro che non ho voglia di correggerlo.
Sottile, eh?
Però poi spendo parole e parole per spiegarlo, e diventa solo stupido.

In ogni caso. Siamo pigri, ma ci si sveglia alle 9 e alle 9 e mezza siamo già alzati. Deve essere colpa dell'amore, perché se no non si spiega. Molto lavoro in questi giorni, meglio dire settimane, si va alle 9, si torna alle 3 (se si è fortunati) si ritorna alle 7 e si scappa definitivamente alle 9 (se si è fortunati). Sono bravo, in ogni caso, visto che riesco a non farmi fagocitare e a non lavorare più di 9 ore. E riesco pure a finire tutto il lavoro che c'ho, che non è poco.
Ho fatto definitivamente il mio ingresso nel mondo della dirigenza, facendomi apprezzare e facendo errori, ma gli errori non li lascio vedere troppo. Cerco comunque di rimanere un uomo del popolo, così che non preoccupatevi, non tradirò i miei elettori.
Mi fa un po' schifo vedere come la dirigenza, quella vera, che è di origine tedesca veda come soluzione alla crisi (ma quale crisi, poi, visto che ne siamo usciti?) il taglio delle spese e nulla più. E così si chiede di utilizzare facchini per mettere letti e per raccogliere bicchieri. Ma non ce la faranno e infatti non lo fanno.
Boh... la Tedeschia è uscita dalla crisi per prima, senza drammi atroci per le industrie e senza ammazzare i lavoratori: come avrà fatto?!? La dirigenza è diversa. Pure i lavoratori, eh! Però gli ordini partono dall'alto.
I nostri ordini sono: tagliare!
Coglioni.

Dommage langue, ma ci ritorneremo su. L'analisi dettagliata è a un 30%, lo sviluppo ancora bloccato. Qualche idea, in ogni caso, c'è.
Notizia fondamentale è che per ora mi dedicherò a solo una delle due modalità di gioco, la seconda la lascerò per più avanti.

Ah, e l'Amore?
L'Amore, nonostante un bel casino, prosegue e ne sono molto, ma molto contento (cazzo... felice non riesco proprio a utilizzarla come parola, eh?!?). E il tempo migliora visibilmente.
Posta un commento