martedì, novembre 28, 2006

Quanta fatica Madama Dorè!

Eccoci... con i soliti tempi lunghi, ma eccoci.
Quanto deve essere aggiornata la vita? Tanto.
Diciamo che qualcuno mi telefona e gli sta succedendo qualcosa di non previsto. E non è bello. Non tanto perché io pensi che qualcosa di non previsto sia brutto... però di tanto in tanto è bello avere cose, oggetti, pensieri, su cui fare affidamento. E quando questo affidamento finisce che era riposto sul vuoto... beh... infastidisce.
Quindi mi dispiace molto, germanico-italico amico. E ti vengo a trovare. Ammetto che ci piazzo dentro anche una speranzuola trasversale, che dovrei provare a mettere in atto giovedì... ma tanto tu tieni da fare, e io mi assenterò solo per qualche ora. E speriamo che tutto andrà bene.

Qui tutto non sta andando bene, giusto per parlar di me. Qualcosa frena, qualcos'altro stride. Qualcuno freme. Io disilludo... transitivo... su di me!
Ma tanto che chiedere di più da persone e vita? Non molto. Mi son divertito, ho amato, ho pianto. E continuerà a proseguire così questa cosa che chiamiamo vita (citazione canzoniera? Forse... non ricordo bene), sia che i progetti a breve termine vadano in porto, sia che non vadano.

Certo che, in ogni modo, questa vita... a me mette seri dubbi sulla sua propria serietà. Ma siamo davvero seri quando viviamo questa vita? Mah... io credevo che si amasse una sola persona nella vita, e persa quella... non si potesse più amare. Certo che esagero... ma voi credete che esagero solo perché non vi siete soffermati sulla parola "amare"...
Io ero così... mica perché non mi amava, io amavo un'altra! Chiaro? Spiego: se l'oggetto del mio amore non mi ama, io mica lo rimpiazzo. O no? Ovvio... è sempre importante soffermarsi sulla parola "amore".
Vabbè... diciamo che "AMORE" è la cosa più importante, poi ci arrabattiamo per non rimanere senza "affetto" e "sesso"... siamo seri? Io credo di no.
Poi ci riempiamo la bocca di parole quali "onestà", "pace", "onore"... e appena giriamo le spalle ci comportiamo come noi stessi mai avremmo pensato di poterci comportare... siamo seri, dunque? No... non lo siamo.

Io poi amo essere cretino... pensate un po' voi cosa mi frega se non faccio il serio...

P.S: dimenticavo... pensate a BOINC, o voi che possedete computer che viaggiano tutta la notte solo per scaricare... potreste fare del bene senza spesa né fatica...
Posta un commento