domenica, marzo 14, 2010

LMI 290 - The End

Morto. Beh, forse dire morto è troppo, però quasi.
Il mio bellissimo Acer Travelmate LMI 290 sta iniziando a dare segni di scompenso. Come, per esempio, spegnersi quando ne ha voglia lui. So che, se volessi, potrei fare qualcosa e probabilmente risolvere il problema, ma oramai io uso il mio nuovo Aspire, e Youna il suo Samsung (tutti, tutti, tutti, con Ubuntu... ehehehe) e quindi sarebbe lavoro inutile. Probabilmente basterebbe fare l'aggiornamento di Ubuntu 8.10 e controllare le opzioni di Sleep (chissà, magari qualche mese fa ho messo che si doveva spegnere dopo 1 ora di inattività, chi se lo ricorda?). Ma tanto, ripeto, non lo uso.
E quindi è l'ora di andare in pensione. Dopo 6/7 anni di onoratissimo servizio, al costo di 1300 euro (con la merdosissima licenza di Windows XP Professional e Windows Office, cazzo!). Epperò 1300 euro spesi benissimo.
In sette anni nessun problema, semplicemente gli ho cambiato il masterizzatore CD per uno DVD e il disco duro da 30 GB con uno da 120.
Portato in giro per mezza Europa: Grecia e Isole Canarie. Visto film, ascoltato musica, creato programmi, scritto, scaricato... tutto il possibile.
E ora: ADDIO!
E grazie.


Posta un commento