martedì, maggio 12, 2009

Come avere un pc sicuro nonostante Windows - I

Questo è un titolo davvero difficile. Cercherò di condividere la mia esperienza (che non è molta) e suggerire cosa e come fare per avere un computer "sicuro" utilizzando come sistema operativo Windows.

Prima di tutto: è meglio che compriate un Mac o un computer con Linux (Ubuntu, Suse, quello che volete) installato. Di Mac (ora Apple) non conosco molto, semplicemente Polla l'ha sempre avuto e io un po' l'ho visto e mi ha sempre affascinato. Di Linux (Ubuntu, nello specifico) un po' ho parlato. Oramai è maturo per l'utilizzo desktop (quello che ne facciamo noi tutti i giorni), ne parlerò ancora.
Ma qui si parla di Windows... e quindi.

Dovete comprare un nuovo computer? Andate dal rivenditore che vi sparerà tutte le caratteristiche. Bah. Tutte balle (non è vero, ma voi dovete fare gli scettici!).
Processore: è importante se dovete giocare all'ultimo videogioco o se dovete fare grafica di alto livello (che non significa montare il video delle vacanze, per inciso). Purtroppo non so più a che punto siamo, però un processore tra 1.5 e 2.0 gigaHertz (GH) di velocità non è male.
Memoria RAM: 2 gigabyte (GB) sono indispensabili se volete comprare Windows...
Scheda grafica: stesso discorso che per il processore. Se comprate un portatile occhio, sarebbe meglio che non fosse integrata alla scheda madre e che avesse una sua memoria separata. Ma in realtà se non dovete ipergiocare o ipermontare va bene qualsiasi.
Disco duro: quello che volete, oramai si va dai 100 gigabyte in su. Un film in DVD sono 4-7 gigabyte, una canzone sono 3-4 megabyte. Fate i vostri calcoli, e poi ricordatevi che esistono i dischi esterni.
Sistema operativo: parliamo di Windows, quindi se potete optate per Windows XP Professional (o Home) Edition. Windows Vista è molto, ma molto lento. E funziona male. E fa pure schifo. È il Male, insomma. E non sto scherzando. Ovviamente, se non potete farne a meno... beh, compratelo. E poi disinstallatelo il primo giorno e installate XP. Se non potete... beh, dovrete giostrarvela. Oppure, molto meglio, aspettate che esca Windows 7, che sembra sarà meglio del disastroso Vista. Se dovete rimanere con Vista... auguri, ma faremo del nostro meglio comunque.
Ultimo consiglio: chiedete al rivenditore se il disco duro è diviso in due partizioni. Sarebbe molto, ma molto meglio che lo fosse.

Arrivate a casa e accendete il computer nuovo. Tutta la fantastica manfrina di Microsoft comincerà e qui non vi posso aiutare molto. Semplicemente dite di sì a tutto quello che vi viene proposto (meglio se cercate di comprenderlo e dite qualche no... :P).
Ora vi troverete davanti al vostro desktop. Prima di cominciare a connettervi a internet e scaricare porno (o, per le signorine, a navigare in siti di attori famosi) premete "finestrella" + "e". "Finestrella" è quel tasto speciale, che normalmente è a lato dei tasti Ctrl e Alt e che rappresenta il logo di Windows. "e" è il tasto E. Dovete premere prima "Finestrella" e poi, tenendo "Finestrella" premuto, premere "e" una volta e lasciare entrambi i tasti (non sono rincoglionito, è che ho fatto assistenza informatica e so bene cosa succede). Si dovrebbe aprire una "finestra" di "Gestione Risorse"... o non so come si chiama in Windows Vista. In questa finestra dovreste avere nella parte sinistra un elenco di "cartelle".
Qui dovreste vedere un'icona con "C:" scritto a fianco. Questo è il disco di Windows, dove c'è l'installazione del sistema operativo.
Se sotto a questa avete un'icona con scritto "D:" siete salvi, il vostro disco è partizionato in due e quindi dovete fare semplicemente una cosa: tutti i dati (musica, film, documenti) che avrete nella vostra vita internettistica dovrete salvarli qua. Mi raccomando: non in "C:"!!! Quindi dovete ignorare il collegamento a "Documenti" che avete nel desktop e non utilizzare tutte le impostazioni predefinite di salvataggio documenti (difficile? Molto più difficile sarà quando questi documenti li perderete se li salvate in "C:"!).

Per oggi finisco qui, la prossima puntata sarà sull'impostazione di una connessione Internet sicura e il partizionamento del disco nel caso non aveste "D:".
Processore: è il cuore del computer, la parte che processa tutti i programmi che utilizzerete sul computer.
Gigahertz: è la unità di misura della velocità dei processori. Il top è attorno a 3 GH (GigaHertz).
Memoria RAM: è la memoria dove il processore immagazzina i dati necessari a far funzionare il pc una volta che lo accendete.
Gigabyte: è l'unità di misura della memoria. Per la memoria RAM ora si va da 1 gigabyte a 3/4. Per i dischi duri siamo dai 100 ai 500.
Scheda Grafica: è la parte del computer che si occupa della grafica (ovviamente). Se è "integrata" normalmente ha meno potenza di una "esterna".
Disco duro: è dove il computer salva tutti i dati.
Sistema Operativo: è il software che gestisce tutto il computer. Grazie a esso il vostro computer funziona, ci potete scrivere, giocare, fare l'amore... Microsoft è il leader indiscusso di questo settore, ma questo non significa che i sistemi operativi di Microsoft siano i migliori. Negli ultimi anni Linux ha fatto balzi da gigante... passate a Linux!!!
Partizione: un disco duro è, fisicamente, un supporto dove si immagazzinano i dati. Questo supporto può essere diviso logicamente in più parti (logicamente nel senso che non si spezza il supporto, il disco, ma si fa in modo che il sistema operativo veda diverse parti distinte nello stesso disco). Queste parti si chiamano... partizioni.


Posta un commento