venerdì, gennaio 11, 2008

Ritorno a cold mountain

Eccoci qua, pochi giorni e torno in Valle, amici! Due settimane di vacanze in montagna e poi, forse, ma forse, un cinque giorni in una qualche città europea. Ma questo davvero forse. Il problema è una avaria nel mio modem. O meglio nel cavo di collegamento USB micro sti cazzi che è impossibile da trovare. E spero, a questo punto, di trovarlo in Italia.
Comunque causa questa avaria non mi collego da casa e la mia inguaribile inerzia mi impedisce di prenotare il volo di ritorno qua a Fuerte e anche il volo di andata e ritorno per la città suddetta, che ancora deve essere decisa, tra parentesi!

Comunque torno, con molti dubbi sulle spalle e un peso nel cuore. E cheppalle, potrete dire. Beh... ditelo, però solo davanti a un bicchiere di birra fresca e con me giusto dietro il vetro appannato della suddetta birra, ok? E poi ne parliamo.
Che qua di parlare se ne fa fin troppo. Troppe opportunità, oppure troppo poche?
Mah... certo è che mi sto un po' sprecando in queste ultime due settimane. Spero che la vacanza mi rigeneri e mi riporti a nuovo.
Aquì estamos, en pocos dias vuelvo en la valle, amigos. Dos semanas de vacaciones en montaña y luego cinco dias en una ciudad de europa. Quizas!
Tengo un problema con el puto modem (o mejor, con el puto cable del puto modem) que no se puede solucionar en esta puta isla (puta solo por esto tema, lo demas de los temas aquì son de puta madre!). Espero de solucionarlo en Italia, ahora!

Vale, el tema principal es que vuelvo, con muchas dudas en los ombros y una pesadilla en el corazon. Que toca hevos soy, quereis decirme? Vale, que me lo diceis delante de una jarra de cerveza fria, con migo atras del vaso, vale? Y podemos ablarlo. Que aca se abla demasiado. Demasiado oportunidad? O demasiado pocas?!? No se, pero se que me estoy tirando a la puta calle en estos dias y no es bueno. Espero que las vacaciones me devuelvan el mi mismo que soy.
Posta un commento